STORIA CROCIATA – PARMA-SAMPDORIA: NEL 2003 UNA VITTORIA ‘IMPERIALE’

ParmaSampdoria2003BoneraMarazzinaParma,18 Luglio 2020 – Per raccontare la Storia Crociata delle sfide di campionato nel nostro stadio Ennio Tardini tra Parma Calcio e Unione Calcio Sampdoria, alla vigilia del nuovo capitolo che andrà in scena domani per la 34^ Giornata di Serie A Tim 2019/2020 (ore 17:15), rileggiamo un episodio risalente agli albori del corrente millennio.ParmaSampdoria2003Barone

Dopo aver rispolverato due pietre miliari degli Anni Novanta, la partita della ‘festa della squalificazione’ e quella dell’esclusivo gol in due tocchi di Faustino Asprilla, stavolta ci soffermiamo sulla vittoria di misura (1-0) della stagione 2003/2004.

ParmaSampdoria2003Adriano1Fu un successo di stampo imperiale.

Lo timbrò Adriano, battezzato L’Imperatore, con un suo maestoso stacco di testa.

Accadde dopo una ventina di minuti dal fischio di inizio dell’arbitro Stefano Cassarà di Palermo.

Erano le 15:19 di domenica 5 ottobre 2003.

Marco Marchino Marchionni, servito da un bel passaggio filtrante di Daniele Bonera, entrò in area sulla destra e pennellò un cross alto e preciso per il centravanti brasiliano.

Adriano dalla parte opposta, poco controllato dai difensori avversari, raggiunse il pallone e lo schiacciò in rete alle spalle del portiere Francesco Antonioli.

ParmaSampdoria2003JuniorDianaLa Sampdoria sfiorò il pareggio nel secondo tempo in tre occasioni, che ebbero come protagonista Francesco Flachi.

Furono tutte neutralizzate dal baluardo della nostra porta, Sebastien Frey, il quale sull’ultima, al 90′, compì un intervento miracoloso.

ParmaSampdoria2003MarchionniNei minuti di recupero, poi, il Parma in contropiede ebbe la circostanza per chiudere con il raddoppio.

Antonioli, però, parò il tiro di Alberto Gilardino, subentrato a Domenico Morfeo.ParmaSampdoria2003Ferrari

Nella slide: Adriano saluta la Curva Nord a fine partita. Nelle foto: Bonera tiene a bada Massimo Marazzina; Simone Barone sta per controllare il pallone a centrocampo; l’esultanza di Adriano dopo il gol; duello di fascia tra Junior e Aimo Diana; una concitata fase di gioco; Matteo Ferrari pronto a intervenire su Fabio Bazzani. Qui sotto: la coreografia della Nord in onore del gemellaggiio tra le tifoserie.

ParmaSampdoria2003