TORNEO DI VIAREGGIO / SUL CAMPO AMICO DI FORNACETTE LA DECISIVA GARA 3 CON L’A.P.I.A. LEICHHARDT: DUE SQUALIFICATI TRA GLI AUSTRALIANI

Viareggio, 15 Marzo 2018 – Dopo la vittoria di ieri sul Parma per 1-0 l’Inter ha conquistato matematicamente il passaggio agli Ottavi di Finale del Torneo di Viareggio, piazzandosi al primo posto del Girone 3, con un turno di anticipo, grazie anche al precedente successo per 5-0 sull’A.P.I.A. Leichhardt. Nel Girone 5, dopo due match vinti, già qualificato anche il Torino. Il regolamento della 70^ Coppa Carnevale prevede che per ognuno dei due raggruppamenti (il Parma è nell’ “A”) passino le prime classificate di ognuno dei cinque Gironi che li compongono e le tre migliori seconde: i Crociati, dunque, per sperare di proseguire il proprio cammino, debbono per forza battere, in gara 3, sabato 17 Marzo 2018, gli australiani dell’A.P.I.A. Leichhardt, magari anche con un certo numero di gol di scarto, poiché poi ci saranno da fare i conti per valutare – in caso  di arrivo a parità di punti, che al momento appare probabile, dando un’occhiata ai risultati degli altri Gironi – quali saranno le tre migliori seconde che approderanno agli Ottavi e quali, invece, le escluse. Le otto squadre del raggruppamento A e le otto squadre del Raggruppamento B si scontreranno, poi, negli Ottavi di Finale. Per raggiungere il secondo posto, dopo il pareggio di ieri sera per 1-1 tra Salernitana e A.P.I.A. Leichhardt, ai Crociati, potrebbe anche bastare un pareggio con gli australiani sabato, ma molto difficilmente sarebbe sufficiente per risultare una delle tre migliori seconde, perché anche con i tre punti anziché uno, al momento, non c’è la sicurezza di poter finire tra le prescelte e non tra le escluse. Fino al 90′, dunque, massima attenzione sul campo, e poi spazio… alla calcolatrice. All’appuntamento di sabato 17 Marzo,(kick off ore 15) gli australiani arrivano con due squalificati: Thomas John Gittany, che è stato espulso ieri sera nel match con la Salernitana (che a propria volta perde, per lo stesso motivo, Danilo Gaeta che salterà la sfida con l’Inter) e Leandro Ariel Guzman, che, in diffida, è in corso nel cartellino giallo. Tra i diffidati si è aggiunto Corej James Finch, che va ad affiancare Luca Walter Kmet, sanzionato in gara 1. Lo stesso Thomas John Gittany, pur essendo squalificato, è nell’elenco dei diffidati, ma in caso di passaggio del turno verrebbe “graziato”, dal momento che il meccanismo delle diffide si azzera con il passaggio dalla fase eliminatorie a quelle finali del Torneo di Viareggio. Il Parma recupera Di Stefano che ha scontato la squalifica nella gara con l’Inter, nella quale era stato espulso per doppia ammonizione, ma il difensore dovrà prestare particolare attenzione, dal momento che è ancora in diffida, assieme a Federico Adorni ed Alessandro Patacchini, tutti quanti ammoniti in gara 1 con la Salernitana, mentre non ci sono stati provvedimenti disciplinari nella partita di ieri con l’Inter. Il Parma, anche se sabato risulta essere la società ospitata, di fatto giocherà in casa, visto che la partita andrà in scena al Centro Sportivo Piero Masoni della “Fornacette Caserosa”, società di recente affiliata da Parma Football Academy che ha fatto di tutto pur di potersi assicurare, nel pacchetto di sette gare assegnate dal fornacetteViareggio, almeno una gara dei Crociati, per i quali si preannuncia un tifo caloroso, grazie anche alle iniziative collaterali messe in piedi, per l’occasione, da Parma Football Academy con la società del presidente Luca Baldi, che rappresentano il primo “step” della partnership. Al pranzo organizzato nella “Club House” del Centro Sportivo “P. Masoni” saranno ospitati non solo i dirigenti dell’Academy, ma anche giocatori e staff della squadra Primavera del Parma Calcio 1913. A seguire, ci sarà il primo incontro conoscitivo tra i mister della Fornacette Caserosa ASD e il team di Parma Football Academy, utile per uno scambio di idee, proposte e condivisione del lavoro che si andrà a svolgere nei prossimi mesi. Una volta terminato, tutti insieme si passerà ad assistere in Tribuna alla partita A.P.I.A. Leichhardt-Parma: i ragazzi iscritti alla scuola calcio Fornacette avranno l’opportunità di accompagnare per mano i calciatori delle due squadre, con l’obiettivo di stimolare in loro emozioni difficilmente ripetibili. La giornata non terminerà con il triplice fischio dell’arbitro, ma continuerà anche dopo la gara: infatti è stato organizzato un incontro con tutti i genitori dei ragazzi della Fornacette Caserosa ASD e lo staff di Parma Football Academy che esporrà il progetto alle famiglie, condividendo con loro le mission, le numerose attività in programma e quanto di buono questa preziosa collaborazione può giovare ai loro figli, sia dal punto di vista tecnico che umano.