TORNEO DI VIAREGGIO, GARA 2: INTER-PARMA 1-0 – VIDEO E INTERVISTE CON IL DS PIAZZI, MISTER IORI E ALESSANDRO PATACCHINI

Viareggio, 14 Marzo 2018 – Allo Stadio dei Pini “Torquato Bresciani”  bella figura del Parma Primavera che, nella seconda gara del Torneo di Viareggio viene battuto per 1-0 dai temibili Campioni d’Italia dell’Inter. Il gol di Facundo Colidio arriva al minuto 26 sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Pompetti: la prima conclusione di Gavioli viene contrata dalla difesa Crociata, ma sulla ribattuta si avventa l’argentino che di destro insacca alle spalle dell’incolpevole Adroni, che subito dopo, al 29′ si fa trovare pronto sulla conclusione dal limite di Odgaard. Se l’organizzazione tattica dei Crociati riesce a limitare al minimo le azioni offensive dei titolati avversari nella prima frazione, nella seconda parte si registra anche una certa intraprendenza offensiva, tanto è vero che al 7′ st Sebastiano Longo, liberato da una spizzata di Capitan Mastaj, effettua un tiro forte, ma centrale, respinto dal portiere Pissardo proprio sui suoi, ma nella seconda conclusione, pur da posizione assai favorevole non riesce a inquadrare lo specchio. Ci riprova il Parma al 33′ con la punizione a giro di Carniato neutralizzata dall’estremo difensore nerazzurro. Sabato 17, sul campo amico “Masoni” di Fornacette (club affiliato a Parma Football Academy), i Crociati si giocano le speranze di qualificazione alla fase successiva misurandosi, in gara con 3, con gli australiani dell’A.P.I.A. Leichhardt.

Queste le dichiarazioni rilasciate all’intervallo della gara dal Direttore Sportivo del Settore Giovanile del Parma Calcio 1913 Luca Piazzi in diretta al bordocampista di Rai Sport Angelo Oliveto:

luca piazzi torneo viareggio intervistato da angelo oliveto“La partita è andata come ci aspettavamo: l’Inter è più forte di noi, noi dovevamo giocare di rimessa. Siamo venuti qui né per battere l’Inter, né per vincere il Torneo, ma per vivere una bella esperienza formativa per noi. Abbiamo vinto la prima partita e oggi abbiamo fatto una prestazione dignitosa. Dobbiamo continuare come stiamo facendo e ci giocheremo il passaggio del turno nella prossima partita. Siamo a buon punto nella ricostruzione del Settore Giovanile, in particolare nelle annate da Under 15 in giù. In quelle più grandi, invece, ci vuole più pazienza: sono stati persi, col fallimento,tanti validi giocatori e quindi non possiamo pensare di essere competitivi in questo momento contro certe squadre. Sicuramente sono favorevole al format dei due Campionati Primavera: ritengo che potrebbe essere un tramite importante per arrivare piano piano a realizzare le seconde squadre che sarebbero importanti per le società.”

Queste le interviste del dopo partita:

Mister Cristian Iori ai microfoni di Angelo Oliveto, bordocampista di Rai Sport:

angelo oliveto e cristian iori dopo inter parma torneo di viareggio“Abbiamo fatto una buona partita contro l’Inter che conoscevamo già, visto che l’avevamo incontrata già quest’estate. Siamo stati bravi e forse avremmo potuto fare gol con Longo che si è trovato a tu per tu con il portiere, ma non scordiamoci che abbiamo giocato contro la squadra Campione d’Italia e quindi la prestazione è stata positiva. Giocare contro una squadra di questo calibro è difficile, nel primo tempo hanno ovviamente provato ad imporre il loro gioco e noi abbiamo cercato di sopperire alle loro qualità in modo diverso. Nel secondo tempo, visto lo svantaggio, abbiamo provato a fare qualcosina di più con l’obiettivo di recuperare il risultato e portare a casa un pareggio e questo ha fatto si che alzassimo il baricentro e fatto qualche azione di gioco importante. L’idea della qualificazione è si molto importante, un obiettivo, ma quello che ci interessa è fare un’altra bella prestazione Sabato come quella di oggi e di Lunedì. Vogliamo fare una bella figura in questo Torneo veramente importante, perché sia i ragazzi che la società ci tengono e questo è il nostro primo obiettivo. Chiaro che se le prestazioni sono positive come oggi vorremmo anche ottenere un bel risultato…”.

Mister Cristian Iori, incontro stampa: 

cristian iori primavera inter parma torneo di viareggio“E’ stata una prestazione positiva: giocavamo contro una squadra forte, che è prima in classifica nel campionato Primavera 1. A livello internazionale sta facendo grande risultati: bisogna ammettere che il nostro avversario di oggi aveva un livello molto elevato. Secondo me il Parma. oggi, ha fatto la sua prestazione e ha cercato di costruire il suo gioco: è vero che abbiamo avuto occasioni solo nel secondo tempo, ma riuscire ad imporsi nella prima parte della gare sarebbe stato difficile, forse da presuntuosi, perché gli avversari di oggi hanno mantenuto un predominio territoriale e noi abbiamo fatto fatica a costruire azioni pericolose. Nel secondo tempo abbiamo cercato di fare qualcosa in più e con Longo ci siamo andati vicino, presentandoci a tu per tu con il portiere, e forse se fossimo stati più precisi avremmo portato via anche un pareggio. Chiaro che è stato un episodio frutto di una pressione alta, comunque il Parma, nella ripresa, ha provato a portare via un risultato positivo. Per la terza partita che giocheremo Sabato dovremmo riuscire a replicare le buone prestazioni di Lunedì e di oggi: dobbiamo cercare di fare la partita, come da mission del Parma, proponendo un calcio propositivo e orientato verso l’attacco. Oggi, nel primo tempo in particolare, non ci siamo riusciti perché siamo stati troppo bassi e non abbiamo costruito gioco nella metà campo avversaria, probabilmente questo era dovuto alla fisicità e alle capacità dell’Inter. Non conosciamo nei dettagli i nostri avversari di Sabato, ma abbiamo preso qualche informazione: speriamo e vogliamo fare una partita come lunedì”.

Alessandro Patacchini, calciatore del Parma, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

alessandro patacchini torneo di viareggio inter parma“Ritrovare l’inter è stato particolare, sia per me che per i miei ex compagni. Dopo 8 anni all’Inter, giocare contro i miei ex compagni, quella di oggi è stata per me una giornata particolare, diversa più che emozionante. La partita di oggi per noi deve essere una soddisfazione per come abbiamo tenuto i 90 minuti nelle gambe e per come abbiamo tenuto a livello mentale, in particolare nel 2° tempo, quando abbiamo avuto anche qualche occasione da gol. Nella partita giocata quest’estate a Vignola, che ha visto l’inter vincere 5-1 contro il Parma, non ero presente perché ero a Madrid con la Beretti a fare un torneo. Siamo soddisfatti della nostra prestazione odierna, nonostante il risultato: nello spogliatoio ci siamo detti che siamo sulla strada giusta e sicuramente è un buon viatico per il prossimo match di sabato che prepareremo in questi due giorni. Mantenendo questa mentalità e voglia di raggiungere il risultato riusciremo a metterli in difficoltà…”.

IL TABELLINO 

INTER-PARMA 1-0, GARA 2 FASE ELIMINATORIA 70° TORNEO DI VIAREGGIO
Marcatore:
26′ Colidio

INTER – Pissardo; Sala, Nolan (15′ st Marzupio); Pompetti (42′ st Visconti), Rizzo, Rover (15′ st Brignoli); Danso (31′ st D’Amico), Colidio (31′ st Corrado), Lombardoni, Gavioli (31′ st Schirò), Odgaard (15′ st Adorante). All. Vecchi
A disposizione: 12. Pozzer; 21. Bagheria, 16. Rada, 24. Merola, 28. Roric

PARMA – Adorni; Di Maggio (V. Cap.), Santovito; Mastaj, Binini (15′ st Madonna), Rallo (15′ st Oberrauch); Dodi (36′ st De Meio), Seck (36′ st Garni), Mustacciolo (1′ st Longo), Colley (24′ st Carniato), Martino (1′ st Patacchini). All. Iori
A disposizione: 12. Corvi; 9. Davitti, 19. Messina, 23. Vecchi

Arbitro: Sig. Riccardo Pelagatti di Livorno

Assistenti: Sig. Giorgio Lazzaroni di Udine e Sig. Andrea Torresan di Bassano del Grappa

Calci d’angolo: 6-0

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

RISCALDAMENTO CROCIATO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

6′ CONCLUSIONE DI BININI, NEUTRALIZZATA IN PRESA ALTA DAL PORTIERE

INTER-PARMA 1-0 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO SQUADRE IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

7′ ST CONCLUSIONE DI LONGO, FUORI

33′ ST PUNIZIONE DI CARNIATO BLOCCATA A TERRA DAL PORTIERE PISSARDO

INTER-PARMA 1-0 (FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI – FAIR PLAY

LE INTERVISTE

INTERVALLO: INTERVISTA DI ANGELO OLIVETO (RAI SPORT) AL D.S. DEL SETTORE GIOVANILE DEL PARMA LUCA PIAZZI

INTERVISTA DI ANGELO OLIVETO (RAI SPORT) ALL’ALLENATORE DEL PARMA PRIMAVERA CRISTIAN IORI

INCONTRO STAMPA DELL’ALLENATORE DEL PARMA PRIMAVERA CRISTIAN IORI

INTERVISTA DI GABRIELE MAJO, RESPONSABILE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE E DELLA SQUADRA FEMMINILE DEL PARMA CALCIO 1913, AL CENTROCAMPISTA DEL PARMA ALESSANDRO PATACCHINI