Crociati

NATALE IN VETRINA CROCIATA, UNA FESTA DI PREMIAZIONE

(Comunicato stampa) – Venerdì 17 gennaio dalle ore 10.30 la Sala Aurea della Camera di Commercio ha registrato il tutto esaurito in occasione della festosa premiazione del concorso “Natale in Vetrina Crociata”, iniziato il 6 dicembre 2019 e terminato il 10 gennaio 2020, dopo la pubblicazione di 11 coupon validi per la votazione. Arrivato alla diciassettesima edizione, il concorso è dedicato all’allestimento di vetrine natalizie ispirate alla maglia bianco crociata del Parma Calcio 1913 e ai colori della città; diciannove i partecipanti di quest’anno, fra scuole, comunità e cooperative sociali, abbinate ad altrettanti punti vendita cittadini. Ideato e organizzato dall’associazione I Nostri Borghi, da Parma Calcio 1913 ed Erreà, il concorso si è avvalso del sostegno di Gazzetta di Parma, Ascom Confcommercio, Comune di Parma, Assessorato Servizi Educativi, Assessorato Attività Commerciali e Assessorato allo Sport. L’associazione sostiene inoltre le attività di Unitalsi, Avis e Anmic.

Dopo una breve introduzione del giornalista Giancarlo Ceci, l’evento si è aperto con l’esibizione del coro “Verdi Melodie” dell’Istituto Comprensivo Parmigianino diretto dal M° Beniamina Carretta, che ha intonato l’Inno di Mameli. Dopo qualche prova di tifoseria e l’inno del Parma accompagnato dall’allegro sventolare delle bandierine crociate, sono quindi iniziate le premiazioni insieme alle presenze istituzionali e a Maurizio Trapelli nei panni della maschera “Al Dsèvod”. I vincitori hanno ricevuto buoni acquisto per materiale scolastico, mentre i rappresentanti delle realtà partecipanti hanno ricevuto una maglia crociata e un attestato; a tutti saranno consegnati i biglietti per assistere a una partita primaverile del Parma.

A Fabrizio Pallini, presidente de I Nostri Borghi, è spettato il compito di coordinare gli interventi e consegnare i premi. Pallini ha sottolineato come in tanti anni l’associazione, con i suoi eventi, abbia seguito passo passo la storia del Parma Calcio nel bene e nel male, partecipando e sostenendolo con il cuore anche nei momenti difficili; si può vincere o perdere, l’importante è non perdersi d’animo, e lo sport dà lezioni di vita utili anche nella scuola.

Per il Parma Calcio 1913 ha presenziato l’Amministratore Delegato e Direttore Revenue Luca Carra, che ha risposto alle domande dei bimbi presenti, ringraziandoli per aver sempre mantenuto lo stesso entusiasmo per la squadra; presente anche il PR Giuseppe Squarcia.

L’Ascom ha partecipato come sempre con l’indispensabile vicedirettrice Cristina Mazza, che ha ribadito l’importanza di agire insieme, perché il mondo ha bisogno di solidarietà: anche Confcommercio si sta muovendo in direzione del marketing sociale con la piattaforma TreCuori. A cura di Ascom anche un video sulle vetrine allestite per il concorso.

Per le associazioni erano presenti Giancarlo Izzi dell’Avis, Emanuela Barigazzi dell’Anmic, Paola Meley di Unitalsi, Gloria Fochi in rappresentanza dell’Andos.

Ecco i vincitori di quest’anno:

Premio giuria Popolare – Gli oltre 7.000 coupon pubblicati sulla Gazzetta di Parma e consegnati presso i punti vendita partecipanti al concorso hanno dato netta preferenza alla scuola primaria Palli di Fognano abbinata al negozio Rolli musica, seguita dalla scuola media Micheli (sanitaria Baialuna) e dalla scuola primaria San Benedetto (ristorante Umami).

Premio Poesia e prosa – Il concorso incoraggia l’uso del vernacolo e come sempre numerosi partecipanti si sono cimentati nelle composizioni dialettali. Al primo posto si è classificata la scuola primaria Corazza abbinata a Lettoriletto, secondo il liceo scientifico Bertolucci (Setti abbigliamento), terza la cooperativa I Girasoli. I componimenti sono stati declamati dall’esperto e studioso Enrico Maletti.

Premio Giuria Artistica – I premi assegnati dalla giuria artistica hanno visto al primo posto la scuola primaria Pezzani insieme alla scuola media Puccini, abbinate al negozio Ottica Reggiani, seguite al secondo posto dalla scuola media Pelacani (ristorante Il Pianetino) e al terzo posto dal Convitto Maria Luigia (Atelier di Anely) a pari merito con la scuola primaria Maria Luigia (Antiquario Maria Luigia).

Premio Comunità – Unitalsi, abbinata alla Bottega del Mobile.

Premio Originalità – Scuola primaria Bozzani, abbinata all’erboristeria Artemisia.

Premio “Ecologia e riciclo” – Scuola primaria Pezzani (Ottica Reggiani).

L’evento si è concluso con i ringraziamenti da parte di Fabrizio Pallini a tutti i partecipanti, alla giuria, a tutti i collaboratori e naturalmente ai sostenitori: Poliambulatorio Maria Luigia, Galloni costruzioni, Cerb Tardini, Forno Ducale e Poliambulatorio Dalla Rosa Prati.

Un sentito ringraziamento va infine a chi ha seguito il concorso, con un arrivederci alla diciottesima edizione.

gruppo1 gruppo