Crociati

MATCH PACK: ATALANTA-PARMA

Parma, 5 gennaio 2020 – In vista di Atalanta-Parma, vediamo i numeri principali della gara nel nostro Match Pack:

SCONTRI DIRETTI
Il prossimo sarà il 39° confronto in Serie A tra Atalanta e Parma: i ducali conducono il bilancio con 14 successi, contro gli 11 dei bergamaschi, completano 13 pareggi. L’Atalanta è imbattuta da quattro partite di Serie A contro il Parma (3V, 1N) e non è mai arrivata a cinque gare di fila senza sconfitta contro gli emiliani nella competizione. L’Atalanta ha vinto tre delle ultime quattro sfide di Serie A contro il Parma (1N), tanti successi quanti nelle precedenti otto. I bergamaschi hanno mantenuto la porta inviolata in tre delle ultime quattro gare di campionato con il Parma, subendo appena una rete nel parziale, nel confronto più recente (successo per 3-1 lo scorso marzo). Questa sarà la terza sfida di Serie A nel mese di gennaio tra le due squadre: nelle due precedenti il Parma è rimasto imbattuto (1V, 1N) mantenendo la porta inviolata.

Sono 19 i confronti di Serie A tra Atalanta e Parma giocati in casa dei lombardi: otto successi per la squadra di Bergamo, cinque per i Ducali, sei pareggi. L’Atalanta ha vinto sette degli ultimi 11 incontri interni contro il Parma in Serie A; completano il parziale tre pareggi e una sola sconfitta.

STATO DI FORMA
L’Atalanta ha vinto cinque delle ultime sette gare di campionato al Gewiss Stadium/Atleti Azzurri d’Italia (escludendo quindi le partite casalinghe giocate al Tardini e al MAPEI Stadium), completano due sconfitte. Con Gasperini alla guida l’Atalanta ha sempre vinto la prima gara del nuovo anno in Serie A, dopo che aveva ottenuto solo due punti nelle nove precedenti. L’Atalanta ha segnato 43 reti in questo campionato (miglior attacco del torneo in corso); 16 delle 18 squadre che hanno realizzato altrettanti gol dopo 17 gare hanno terminato la stagione di Serie A almeno al 3° posto. L’Atalanta ha chiuso il 2019 con ben 81 gol segnati in campionato, record per la Dea in un singolo anno solare in Serie A – migliorando le due precedenti annate sempre sotto la gestione Gasperini (64 reti nel 2017 e 67 nel 2018).

FOCUS GIOCATORI
Luis Muriel (la prossima sarà la sua 200ª presenza in Serie A) ha segnato in entrambe le ultime due partite al Gewiss Stadium in campionato, solo una volta in carriera in Serie A ha trovato la rete in tre gare casalinghe consecutive (con l’Udinese nel gennaio 2013). Muriel ha segnato cinque gol nelle sue ultime cinque gare casalinghe in Serie A, dopo che era rimasto a secco di reti nelle precedenti nove presenze interne nella competizione. La prossima sarà la presenza numero 150 per Remo Freuler con la maglia dell’Atalanta in tutte le competizioni.

Solo Mario Balotelli (nove) ha fornito più assist in Serie A di Dejan Kulusevski (sette) prima di compiere i 20 anni di età negli ultimi 15 anni nel massimo campionato italiano. Andreas Cornelius ha giocato la sua prima stagione in Serie A nel 2017/18, con la maglia dell’Atalanta: 23 presenze e tre reti per lui nel periodo. Sono due le reti nelle ultime tre sfide di campionato per Gervinho contro l’Atalanta, entrambe però arrivate in incontri casalinghi. Le prime 34 presenze in Serie A e il primo gol nella competizione di Alberto Grassi sono arrivate con l’Atalanta, tra il 2014 e il 2017. Anche Matteo Scozzarella (tre presenze in Serie A) ha vestito la maglia dell’Atalanta.